NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Radici: cucina veg al "mare" di Milano
0.0/5 rating (0 votes)

il Martedì, 06 Dicembre 2016. Postato in News, Vegetariano, Il Blog di Giulia Ferrario

Da mercoledi 7 dicembre il secondo appuntamento con il ciclo di cene mensili che ha per protagoniste ricette della tradizione italiana prive di proteine animali

Radici: cucina veg al

Non solo mercatini di Natale o la tradizionale fiera degli O Bej O Bej. A Sant’Ambrogio, a Milano, c’è un evento gastronomico da non perdere per gli amanti della cucina tradizionale sana, genuina e veg: un nuovo appuntamento della rassegna “Radici”, l’iniziativa dedicata alla cucina popolare della tradizione italiana senza proteine animali, a cura dello chef esperto di macrobiotica Massimo Cemolani. "Radici" è ospitata al mare culturale urbano, il centro di innovazione culturale, inclusione sociale e rigenerazione urbana inaugurato all’inizio dell’estate nella zona Ovest di Milano che con le sue iniziative estive, dal cinema all’aperto agli eventi culinari ai laboratori, ha già conquistato buona parte dei milanesi (vegetariani e non).

La peculiarità di “Radici” è quella di proporre piatti semplici e gustosi a base di materie prime rigorosamente di stagione, provenienti da produttori che non fanno parte della filiera della grande distribuzione, selezionati su tutto il territorio nazionale per l’approccio etico che li caratterizza nella coltivazione della terra e per il rispetto di chi lavora. E così la pasta per realizzare le fettuccine integrali con radicchio rosso e zucca, piatto forte della cena del 7 Dicembre (costo 20 euro bevande escluse, su prenotazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) viene dalla cooperativa Agricola Iris di Cremona, la zucca e le pere sono frutto dell’azienda agricola biologica piemontese Roncaglia, le lenticchie biologiche sono di AmoreTerra, il peperoncino biodinamico dall’azienda Agricola Rita Salvadori di Livorno, gli agrumi dall’Azienda agricola Bioinvio di Ragusa, la verdura per realizzare l’arrosto vegetale (servito come secondo su purè di patate, seguito da mele in gelatina) proviene dall’azienda agricola Bargero di Como e dalla BVfrutta di Cremona.

Il 7 dicembre, fino a esaurimento posti, al "mare" c'è anche la possibilità di assistere alla proiezione (ore 18) della diretta di Madama Butterfly di Giacomo Puccini, ​che apre la nuova stagione del Teatro alla Scala, gustando nel contempo un aperitivo a buffet a offerta libera, proposto dalle “Mamme del mondo”​ con piatti delle loro terre d’origine.

Al mare culturale urbano “il cibo è inteso come veicolo di cultura e socialità, come elemento di piacere ma anche come fattore cruciale nel determinare il nostro benessere e quello della collettività”. Nello spazio di via Gabetti sono diverse infatti le attività dedicate alla consapevolezza alimentare e al benessere, per promuovere, oltre al gusto, la conoscenza e la condivisione di pratiche responsabili e sostenibili legate al cibo.

Oltre agli appuntamenti di Radici, che proseguiranno nel nuovo anno con una cena il 18 gennaio e altre a seguire fino a luglio, tante altre le iniziative in programma anche per il 2017, tra cui: il Mercato alimentare a km 0 di Campagna Amica/Coldiretti, ospitato tutti i martedì mattina nel cortile del “mare”, il Mercato Mangereccio, evento di street food di qualità che da gennaio avrà luogo una volta al mese il sabato pomeriggio, gli appuntamenti settimanali con “Accendiamolo”,​ momenti di utilizzo condiviso del forno autocostruito in terra cruda (ogni sabato dalle ore 14.00).
Da gennaio partiranno anche una serie di laboratori e workshop dedicati a produzione e degustazione di alcuni alimenti in collaborazione con la gelateria e gastronomia naturale TVB​. Quattro gli appuntamenti per ora in programma, dedicati a pizza, focaccia & birra (29 gennaio), dolci alle mandorle (19 febbraio), gelato vegano (5 marzo) e colomba pasquale (26 marzo).


Per il calendario completo degli appuntamenti e per informazioni: www.maremilano.org

L'Autore

Giulia Ferrario

Professionista della comunicazione d'impresa,  vegetariana doc. Una passione per il fitness e l'alimentazione sana. Laurea in Lettere, ex rockettara, mamma felice. Amo viaggiare e scovare nuovi posti "veg" ovunque mi trovi.

Giulia Ferrario

Leave a comment

You are commenting as guest.