NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

L'importanza del magnesio per il nostro organismo
0.0/5 rating (0 votes)

il Mercoledì, 24 Maggio 2017. Postato in Integratori per il benessere, Il parere dell'esperto

Sebastiano Sessa, personal trainer specializzato in scienza dell'integrazione, ci elenca i benefici del magnesio e i disturbi provocati dalla sua carenza.

L'importanza del magnesio per il nostro organismo

Molti minerali sono essenziali alla sopravvivenza e al benessere del nostro organismo: se calcio, potassio e sodio sono spesso menzionati, a volte dimentichiamo l'importanza del magnesio. Questo minerale infatti attiva oltre 300 reazioni biochimiche, necessarie al corretto funzionamento del nostro corpo.

È un nutriente fondamentale, che aiuta a produrre energia indispensabile all'organismo; partecipa al metabolismo degli zuccheri, delle proteine, dei grassi e dei carboidrati, all'equilibrio acido-basico, combatte le allergie, le infiammazioni, è un ottimo cardioprotettore. Uno dei compiti più importanti che ha il magnesio è quello di regolare i livelli di calcio assunti e di favorirne il corretto assorbimentoCalcio e magnesio lavorano in sinergia per controllare l’azione del muscolo; quando non si inserisce nell’organismo un giusto quantitativo di magnesio, i muscoli rimangono contratti. Il magnesio è un minerale sicuro: infatti, assumendone in eccesso, sarà l’organismo a misurare e trattenere il quantitativo necessario. Nonostante il magnesio rivesta un compito così importante nella nostra vita, la sua carenza è molto diffusa a causa dell’assunzione di cibi demineralizzati e cibi industriali. Inoltre, i ritmi frenetici che sosteniamo e lo stress che è entrato a far parte della nostra vita ci portano a bruciare più rapidamente le nostre riserve di magnesio, con gravi conseguenze per la nostra salute. Infatti molti disturbi sono spesso riconducibili alla carenza di magnesio: 

  • crampi
  • agitazione
  • ansia
  • difficoltà ad addormentarsi
  • stati depressivi
  • stitichezza
  • sindrome pre-mestruale
  • tic nervosi
  • stanchezza immotivata
  • battiti cardiaci irregolari
  • mal di testa
  • sbalzi di umore
  • gastriti
  • dolori vertebrali
  • fragilità ossea
  • irrigidimenti e dolori muscolari
La soluzione alla carenza di magnesio può essere una dieta equilibrata che contenga anche frutta secca (semi di zucca, noci, mandorle, anacardi, arachidi, pistacchi e nocciole), verdure a foglia verde (bietole, carciofi, etc.) e legumi; albicocche e pesche sono i frutti di stagione più ricchi di magnesio.

In caso di aumentato fabbisogno è anche possibile ricorrere a integratori che, con l'avvicinarsi dell'estate, forniscono rapidamente energia e ci aiutano a combattere stanchezza e spossatezza. 

 I semi di zucca sono un alimento ricco di magnesio

L'Autore

Sebastiano Sessa

Moro, occhi verdi e un fisico scolpito quello di Sebastiano Sessa, siciliano con una lunga esperienza nel settore del fitness. Ex modello, oggi è Personal trainer ed educatore alimentare, specialista in nutrizione e scienza dell'integrazione. Fa anche consulenza personalizzata per quanto riguarda la Dieta a Zona. Ama andare in bici e nuotare (e anche istruttore). Potete contattarlo al Cell: 3406786249

Sebastiano Sessa

Leave a comment

You are commenting as guest.