NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Mal di schiena? Ecco 6 consigli per evitarlo
5.0/5 rating (1 votes)

il Lunedì, 08 Maggio 2017. Postato in Il parere dell'esperto

Dolori alla zona lombare o cervicale, ernie, discopatie, colpi di frusta; ormai quasi tutti lamentano questo disturbo, tanto che l’Organizzazione Mondiale della Sanità rivela che tutti rischiamo di soffrirne almeno una volta nella vita.

Come personal trainer mi sento in dovere di suggerirti sei punti di attenzione nelle tue azioni quotidiane, al fine di evitare danni.

  1. Sollevare oggetti troppo pesanti e in modo scorretto

    Ti consiglio di ridurre il peso di ciò che sollevi. Un esempio semplice: hai due confezioni di acqua, non trasportarle insieme, ma una alla volta, piegando bene le tue ginocchia e tenendo il pacco vicino al corpo con entrambe le braccia. Il peso così risulta distribuito correttamente e con sforzo minore. 

  2. La sedentarietà

    Se sai già che la tua schiena non è proprio al top, è bene concederti pause di riposo e di ripresa quando il dolore si acuisce. Lasciarti andare ad una sedentarietà prolungata e assenza di esercizio fisico è ovviamente controindicato, quindi cerca di muoverti con attenzione e svolgere esercizi con costanza. Scegli attività dolci, senza impatto, e con movimenti di mobilizzazione della colonna vertebrale e rinforzo dei muscoli addominali. Come dico sempre ai miei clienti in palestra, una parete dei muscoli addominali ben allenata previene i dolori alla schiena.

  3. Il sovrappeso

    I chili in più sono dannosi per la tua colonna vertebrale perché aumentano la pressione maggiore sui dischi intervertebrali e su tutte le articolazioni (ginocchia, caviglie, etc.)

  4. Le posizioni errate

    Durante la tua giornata poni attenzione alle posizioni che tieni, per esempio; quella seduta davanti al pc, a tavola, a letto. Adotta le posizioni più salutari per i tipi di attività che svolgi quotidianamente.

  5. Ripetute flessioni

    Se nella quotidianità fletti spesso il busto in avanti, la tua schiena te lo farà presente. Cerca di effettuare queste flessioni nella maniera meno brusca possibile, compensandole anche con movimenti di estensione della colonna vertebrale.

  6. Stress

    Le pressioni psicologiche quotidiane, le responsabilità e le preoccupazioni incidono in modo molto importante sulla tua muscolatura di spalle, collo e schiena, causando fitte e dolori. Come personal trainer ti consiglio di inserire nei tuoi programmi quotidiani sedute di rilassamento - dallo yoga alla meditazione - e un esercizio fisico regolare che ti permetta di sciogliere la muscolatura.

    Se vuoi approfondire la tua situazione, avere qualche consiglio e capire come puoi organizzare la salute della tua schiena, non esitare a contattarmi.

Leave a comment

You are commenting as guest.