NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Viaggia veg: i libri per l'estate 2015
3.0/5 rating (2 votes)

il Venerdì, 26 Giugno 2015. Postato in Sullo Scaffale, Vegetariano, Il Blog di Giulia Ferrario

Dai consigli per una gravidanza veg, alle ricette della cuoca veg più famosa d'america fino al primo libro di Mara di Noia. Ecco cosa mettere in valigia quest'estate

Viaggia veg: i libri per l'estate 2015

Seguire un’alimentazione veg durante gravidanza, allattamento e svezzamento del piccolo: si può? Certo che si. Sono però ancora tanti i dubbi e le difficoltà che una futura mamma si trova ad affrontare se decide di seguire questa strada, spesso senza il supporto necessario da parte di specialisti e pediatri. Perché ancora molte sono le resistenze ad appoggiare questo tipo di scelta. Col risultato che spesso ci si affida ad un fai da te improvvisato e rischioso per la salute della mamma e del nascituro. Un validissimo aiuto in questa direzione arriva da “Il Piatto Veg Mamy – La dieta vegetariana per la mamma e per il suo piccolo” pubblicato da Sonda, il nuovo libro di Luciana Baroni, medico nutrizionista esperto in alimentazione vegetariana, Ilaria Fasan, dietista competente in alimentazione della prima infanzia, e Roberto Fraioli, ostetrico-ginecologo. Il libro contiene utilissime indicazioni e consigli su come sostenere al meglio, con l’alimentazione vegetariana, periodi delicati per una mamma come la gravidanza e l’allattamento, e su come pianificare un divezzamento equilibrato, nel primo anno di vita del bambino, ricorrendo ad una dieta priva di carne e pesce. Un valido sostegno di cultura scientifica che va a coprire un settore carente, rivelandosi un aiuto prezioso per la (futura) mamma veg. Perché, come spiegano gli autori, “un’alimentazione vegetariana non solo è possibile anche in gravidanza ma anzi, con le opportune attenzioni, è decisamente raccomandabile”. Il libro è integrato con una serie di approfondimenti disponibili gratuitamente on line sul sito della casa editrice, in cui vengono ad esempio citati gli integratori suitable for vegans disponibili sul mercato, riportate tabelle, elenchi di alimenti e relative proprietà nutrizionali, etc. il volume contiene anche ricette e proposte per la mamma in attesa e per il bambino nel primo anno di età.
Il “piatto veg mamy” è uno strumento al servizio della futura mamma per aiutarla a realizzare una dieta vegetariana equilibrata che vada incontro alle mutate esigenze energetiche delle diverse fasi della gravidanza e dell’allattamento: un sistema che utilizza 6 gruppi alimentari omogenei per caratteristiche nutrizionali (cereali, cibi proteici, verdura, frutta fresca, frutta secca e semi, grassi), a cui si aggiunge il gruppo trasversale dei “cibi ricchi di calcio”, e suggerisce il consumo di un certo numero di porzioni per ogni gruppo. Lo stesso meccanismo è alla base del “piatto veg baby”, in cui si aggiunge però la presenza del latte materno (o in alternativa di formula) come gruppo cibo distinto e insostituibile. Particolare attenzione, sia nella versione mamy che in quella baby, viene posta su alcuni nutrienti potenzialmente critici per vegani e vegetariani, come la vitamina B12, il calcio e la vitamina D, gli acidi grassi Omega3, con approfondimenti e consigli specifici.

Fai come Isa


Ma le novità in libreria dedicate all’universo veg non finiscono qui: sempre da Sonda, “Fai come Isa- le migliori ricette della cuoca vegan più famosa d'America”, ovvero Isa Chandra Moskowitz. Un libro che si propone di rendere le basi della cucina vegana alla portata di tutti. Come dichiara la stessa Isa nell’introduzione, “cucinare non viene naturale a tutti, anzi: nell’era dei cibi pronti, mi azzarderei a sostenere che forse non viene naturale quasi a nessuno”. E allora nel suo libro ecco “consigli, strategie e anche un po’ di filosofia” per rendere la cucina “il più efficiente, semplice e divertente possibile”. Tra le pagine, preziosi consigli su come usare facilmente quello che c’è in dispensa o in frigorifero, quali strumenti essenziali tenere in cucina, come preparare una cena vegana in poco tempo (molte delle ricette proposte hanno tempi di cottura di mezzora o meno) e come rendere soddisfacente dal punto di vista nutrizionale - ma anche gastronomico! - ogni piatto. Zuppe, insalate, panini e burger, pasta e risotti, stufati, chili e curry , piatti rosolati e saltati: ogni capitolo è dedicato ad una tipologia di piatto, con ricette variegate, salutari e divertenti. Non mancano i consigli sulle “cene della domenica”, gli alimenti proteici di base (come tempeh, tofu o seitan) o su come preparare sfiziose colazioni, brunch o dessert vegani.

fai come Isa

Tutto il resto è soia


Infine, dalla chef vegana, terapista alimentare e medico veterinario Mara di Noia, ideatrice di www.vegachef.it (vedi la mia intervista), arriva “Tutto il resto è soia” (Anima Edizioni). Una “storia di amore, cucina e altre cose”, perché, spiega Mara, “cucinare è come amare: ci si deve abbandonare completamente, altrimenti è meglio rinunciare». Al suo primo libro, Mara racconta il coraggio di un cambiamento alimentare e di vita, vissuto come opportunità per scoprire nuovi sapori e colori e, persino, una nuova identità.

tutto-il-resto-e-soia

L'Autore

Giulia Ferrario

Professionista della comunicazione d'impresa,  vegetariana doc. Una passione per il fitness e l'alimentazione sana. Laurea in Lettere, ex rockettara, mamma felice. Amo viaggiare e scovare nuovi posti "veg" ovunque mi trovi.

Giulia Ferrario

Leave a comment

You are commenting as guest.