NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

2017: Arriva obbligo indicazione origine per latte, formaggi e pasta
0.0/5 rating (0 votes)

il Lunedì, 02 Gennaio 2017. Postato in News

Cibo più tutelato tra etichette di origine e lotta alle frodi

2017: Arriva obbligo indicazione origine per latte, formaggi e pasta

Sarà un anno di svolta per la trasparenza e la sicurezza alimentare, con l'indicazione obbligatoria dell'origine della materia prima che si estenderà anche a latte, formaggi e pasta, mentre sarà intensificata la lotta alla contraffazione alimentare sul web attraverso il rinnovo dell'accordo tra ministero delle politiche agricole e i colossi dell'e-commerce eBay e Alibaba per rimuovere dagli scaffali virtuali i falsi prodotti di qualità certificata. Lo scorso anno l'accordo ha portato a svolgere 900 operazioni antipirateria, con il blocco della vendita di migliaia di tonnellate di finti prodotti, dal 'parmesan' al falso prosecco.

Intanto dal primo gennaio le nuove regole sulla commercializzazione internazionale porteranno alla distinzione nei codici doganali dell'olio extravergine da quello vergine, novità che porterà a favorire una migliore conoscenza delle movimentazioni del prodotto a livello globale e a ridurre il rischio frodi. E sempre dal primo gennaio entra in vigore un'importante novità a favore delle aziende vitivinicole: diverrà operativo e obbligatorio il registro telematico del vino che consentirà di eliminare i registri cartacei, compresi gli adempimenti connessi con la vidimazione. L'attivazione rientra nel piano di azioni di semplificazione previste dalla legge Campolibero. Fino al 30 aprile le imprese potranno registrare le operazioni anche attraverso documenti cartacei senza incorrere in sanzioni.

Fonte: ansa.it

Leave a comment

You are commenting as guest.