NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Le 5 regole d'oro per un corpo scolpito e muscoloso

Scritto da Redazione il 13.03.13 Postato in Diete, Massa, Nutrizione, Sport, Scienza alimentare, Calorie

Le 5 regole d'oro per un corpo scolpito e muscoloso

Quante volte capita, nelle palestre, di vedere persone che fanno per mesi il tapis-roulant e non dimagriscono di un grammo. Oppure che si dannano l’anima coi pesi e alle macchine, ma i loro muscoli non ingrossano di un centimetro. Il problema spesso non sta nell’allenamento, presupponendo che ci si alleni beni e si facciano tutti gli esercizi necessari. Ma nell’alimentazione: l’allenamento continua anche fuori dalla palestra. Segui le 5 regole d'oro.

StraMilano o City Marathon? Mangia pesce spada e verdure

Scritto da Redazione il 10.03.13 Postato in Ricette, Diete, Nutrizione

StraMilano o City Marathon? Mangia pesce spada e verdure

Ecco una ricetta per chi fa running, in vista dei due appuntamenti più importanti di primavwra: la StraMilano e la Milano City Marathon. Un piatto che risponde al bilanciamento dei macronutrimenti (per ogni pasto e spuntino il 40% delle calorie devono provenire da fonti favorevoli di carboidrati, il 30% da proteine magre ed il 30% da grassi buoni). E’ inoltre ricca di omega 3 grazie alla presenza del pesce spada che viene integrato anche con l’olio di pesce

Integratori, un'industria da 2 miliardi di euro

Scritto da Redazione il 09.03.13 Postato in Integratori per lo sport, Integratori, Antietà, Integratori per il benessere, Prodotti

Integratori, un'industria da 2 miliardi di euro

Gli italiani spendono due miliardi di euro all’anno per gli integratori alimentari. Li comprano in Farmacia e comprano soprattutto fermenti lattici. Un paese sempre più attento a quello che si mangia e al proprio corpo, dove tre persone su quattro hanno almeno una volta all’anno preso un prodotto per aiutare l’organismo o stare meglio. Si vendono circa 140 milioni di confezioni. Ma la fotografia del mercato ha luci e ombre.

L'Amazzonia a colazione con l'acai

Scritto da Redazione il 26.02.13 Postato in Superalimenti, Il parere dell'esperto

L'Amazzonia a colazione con l'acai

La leggenda narra che una tribú amazzonica stava morendo di fame, e il “cacique” (capotribú) con un colpo di genio decise di sacrificare tutti i nuovi nati per non avere nuove bocche da sfamare. L'indigena Iaçá pregó il dio Tupã di risparmiare sua figlia e, in una notte di luna piena, sentí un pianto, si alzó e vide sua figlia sorridente, vicino ad una palma. L'abbracció, ma la bambina scomparve. Il giorno dopo trovarono Iaçá morta, con lo sguardo verso il cielo, ancora abbracciata a quella palma piena di frutti commestibili che in suo nome si chiamarono Açaí