NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Lifting naturale con "La mia ginnastica per il viso"
0.0/5 rating (0 votes)

il Martedì, 29 Settembre 2015. Postato in Letto per voi, Libreria

Una serie di esercizi illustrati e descritti, che una volta appresi vi prenderanno pochi minuti al giorno ma il risultato sarà un viso più fresco e luminoso.

Lifting naturale con

TITOLO: La mia ginnastica per il viso.  Come ridurre le rughe migliorando la propria espressività
AUTORE: Lucia Colaiacovo
EDIZIONI: Rosario Zoppis Editore
ANNO: 2015
PREZZO: 16 euro

Dopo i 40 anni - specie tra noi donne - la tentazione di ricorrere ad un aiutino per rinfrescare il viso e renderlo tonico, dalla pelle compatta e turgida in modo da minimizzare le rughe d’espressione è forte. Siamo sincere. A trattenerci dall’intervenire in modo più o meno drastico talvolta è la spesa che ciò comporta ma ancora di più la paura di ritrovarci con una di quelle facce seriali che vediamo di frequente in giro. Sì perché sono in molte, non solo vip e personaggi del mondo dello spettacolo, a cedere al famoso “ritocchino” inseguendo il mito dell’eterna giovinezza. Con risultati a volte molto discutibili tanto che c’è chi, potendo, ha fatto un passo indietro ed ha detto addio al botox (Nicole Kidman docet).

IL TEMPO PASSA

II tempo che passa purtroppo è impietoso: dopo i 25 anni il processo di rigenerazione delle cellule rallenta, dopo i 40 a venir meno è l’elasticità. Come se ciò non bastasse, nei primi 10 anni che seguono la menopausa il collagene diminuisce fino al 30%. Se poi vogliamo aggiungere all’invecchiamento fisiologico della pelle lo stress, il fumo, le cattive abitudini alimentari e lo smog allora ecco che il nostro viso inevitabilmente accusa il colpo: il colorito si spegne, le rughe diventano più profonde, i tessuti si fanno cadenti.

UNA BUONA NOTIZIA


Queste le cattive notizie. Ma c’è anche una buona nuova ed è che possiamo fare qualcosa subito, tutte noi, ogni giorno, senza spese ringiovanendo il nostro viso in modo semplice e naturale. Come? Ce lo spiega con dovizia di particolari un libro appena uscito: “La mia ginnastica per il viso” di Lucia Colaiacovo.
Si tratta di un prezioso libretto corredato da foto di esercizi messi a punto dall’autrice per contrastare proprio l’invecchiamento del volto. Il principio è lo stesso che sta alla base della tonificazione del corpo: lavorando sui distretti muscolari – che nel viso sono 50 – attraverso esercizi di contrazione muscolare, si va a rivitalizzare e ridefinire l’ovale ritardando i segni di cedimento della pelle.


LA TECNICA


La tecnica può essere utilizzata da uomini e donne di qualunque età ed in qualsiasi momento della giornata. Gli esercizi proposti sono specifici per: collo, mento, labbra, naso, palpebre, fronte, ovale, decolletè al termine dei quali sarebbe bene effettuare un breve auto massaggio utilizzando un velo di crema o, meglio, olii essenziali. Si va così a stimolare la microcircolazione aumentando l’apporto di ossigeno e nutrimento alla pelle.“Una volta appresi gli esercizi - assicura Lucia che di anni ne dimostra minimo 10 in meno - basteranno solo pochi minuti al giorno per distendere le rughe e rivitalizzare i muscoli”. Bisogna avere costanza, quello sì, ma quando si vedono i risultati si è naturalmente invogliati a continuare.


LE PROMESSE


La ginnastica facciale è un lifting naturale. Grazie agli esercizi illustrati nel libro (ma anche in un video dell’autrice) si va a migliorare la circolazione sanguigna e linfatica, si attenuano le borse sotto gli occhi e si riduce il doppiomento. “Gli occhi risulteranno più aperti con le palpebre più distese grazie ad una tonicità dei muscoli della fronte. Il contorno del viso insieme al collo risulterà più definito. La pelle sarà più luminosa e idratata, le labbra saranno meno sottili e il viso cambierà consistenza. I tessuti saranno più compatti e tonici. Andremo inoltre a migliorare la mimica facciale; avremo un viso più espressivo e una capacità comunicativa più intensa”.
Insomma provare per credere.
Bisogna aggiungere che la tecnica è facile da eseguire, non ha controindicazioni e richiede solo pochi minuti al giorno, la mattina o la sera davanti allo specchio. Eseguire questi esercizi è anche un ottimo modo per prendersi cura di se stessi, rilassarsi, far scivolar via le tensioni accumulate durante la giornata. Il volto apparirà subito più disteso. Il lavoro che si va a fare va in profondità al contrario delle creme antirughe tanto pubblicizzate e spesso molto costose, che agiscono a livello molto più superficiale.

L'Autore

Freelance, ha lasciato la caotica Milano per la più tranquilla vita di provincia (ora abita a Gubbio). Come darle torto?

Anna Barbi

Leave a comment

You are commenting as guest.