NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Tenere a bada il cortisolo, l'ormone dello stress

Scritto da Redazione il 28.04.16 Postato in Depurazione, Massa, Salute, Sonno, Mente, Ossa, Scienza alimentare

Tenere a bada il cortisolo, l'ormone dello stress

Il cortisolo è uno degli ormoni più temuti dai frequentatori di palestre in quanto considerato come il responsabile del catabolismo muscolare, ovvero quel processo di “ distruzione “ che il corpo mette in atto in alcune situazioni di affaticamento psico-fisico particolarmente elevato. Non a caso viene chiamato anche “ormone dello stress”. 

Prugne secche per salvare le ossa

Scritto da Redazione il 13.10.15 Postato in News, Nutrizione, Cibi, Salute, Ossa

Prugne secche per salvare le ossa

Oltre ai cibi contenenti calcio, anche una serie di cibi ricchi soprattutto di vitamina D, Boro, Silicio, Magnesio, Manganese e Acido Folico sono ugualmente preziosi alleati nella prevenzione della malattia delle ossa. Tra questi uno dei più importanti è la prugna della California, ricca di vitamina K e preziosa fonte di Manganese

Il sale: tutte le qualità del sapore della terra

Scritto da Redazione il 06.06.15 Postato in Depurazione, Nutrizione, Cibi, Salute, Bellezza, Ossa, Scienza alimentare

Il sale: tutte le qualità del sapore della terra

Sale dell'Himalaya, Sale della Camargue, Sale di Cervia, Sale rosso delle Hawaii, Sale di Cipro, Sale blu di Persia, ecco un'analisi nel mondo del sale effettuata dall'Ordine Nazionale dei Biologi. In particolare si analizzano i benefici che può portare l'assunzione di sale ma anche gli effetti negativi legati a un eccessivo utilizzo.  Gli italiani infatti rappresentano una delle popolazioni con il più alto tasso di sale ingerito: il consumo medio oscilla tra i 10 e i 14 g. al giorno, ben oltre i 10 dai medici consigliati.

La vitamina D previene davvero l'osteoporosi?

Scritto da Redazione il 22.05.15 Postato in News, Integratori, Ossa

La vitamina D previene davvero l'osteoporosi?

E' sempre più frequente integrare la propria alimentazione con dosi di vitamina D allo scopo di migliorare la densità ossea e prevenire l'osteoporosi. La vitamina D, insieme al calcio, è fondamentale  nella prevenzione e nel trattamento di questa malattia soprattutto nei soggetti a rischio, specie le donne, ma uno studio neozelandese, pubblicato sulla rivista The Lancet dimostra che l'aggiunta di vitamina D agli alimenti non interviene sui processi metabolici ossei negli adulti sani